Servizi Regionali

F.A.Q.

Questa sezione del sito riporta le risposte alle domande, ordinate per argomento, poste più di frequente dagli utenti. Questi ultimi sono cortesemente invitati, prima di inviare una richiesta di chiarimento allo staff Cened, a leggere quanto qui di seguito riportato così da consentire agli operatori dell'Organismo di Accreditamento (O.d.A.) di garantire un miglior servizio di consulenza.

Le risposte, elaborate a seguito di un attento esame della normativa regionale in tema di certificazione e efficienza energetica esprimono l'opinione dell'Organismo Regionale di Accreditamento e non possono e non intendono sostituirsi a quelle fornite dal Legislatore.

Argomenti trattati

1. Certificazione energetica

2. Soggetto Certificatore

3. Enti di formazione

4. Pubblici Ufficiali

5. Notai

6. DGR VIII/5018 e s.m.i.

7. Normativa regionale in tema di efficienza energetica

8. Quesiti tecnici

9. Software CENED+ 2.0

10. Software CENED+ 1.2

11. Catasto Energetico Edifici Regionale (CEER)

12. Accertamenti

Ultimi aggiornamenti F.A.Q.
12.2.f

Ho ricevuto la notifica della sanzione, come posso contestare l’esito dell’accertamento?
Il trasgressore ha facoltà, qualora lo ritenga opportuno, di inviare entro 30 gg dal ricevimento della notifica della sanzione uno scritto difensivo ed ha facoltà di chiedere di essere ascoltato ai sensi dell’art. 18 alla Legge del 24 novembre 1981, n.689. Nello scritto difensivo il certificatore può contestare puntualmente, adducendo le necessarie motivazioni, l’esito dei singoli elementi della valutazione che ritiene non adeguati allegando, se necessario, copia della documentazione che possa avvalorare le sue tesi.

L’autorità competente, esaminata la documentazione inviata e gli argomenti esposti negli scritti difensivi e sentiti gli interessati, ove ne abbiano fatto richiesta, se ritiene fondato l’accertamento determina la somma dovuta per la violazione e ne ingiunge il pagamento, altrimenti procede all’archiviazione del procedimento.

Ricerca F.A.Q.