Servizi Regionali

SOFTWARE CENED+2.0

In attuazione di quanto previsto da Regione Lombardia ed approvato con deliberazione della Giunta regionale del 17 luglio 2015, n. 3868, l’Organismo di Accreditamento (O.d.A.) rende disponibile il software di calcolo CENED+2.0.

Il software di calcolo CENED+ 2.0 è costituito da due componenti compatibili con tutte le piattaforme informatiche: un motore di calcolo, adibito all’elaborazione degli algoritmi e un’interfaccia utente semplificata per l’acquisizione dei dati.

Le due componenti, separate e tra di esse integrabili, sono denominate rispettivamente CENED+2 Client e CENED+2 Motore:

  • CENED+2 Motore è un applicativo risolutore in grado di effettuare i calcoli richiesti dalla normativa tecnica di riferimento in materia di valutazione delle prestazioni energetiche degli edifici.
  • CENED+2 Client implementa l’interfaccia che l’utente certificatore/professionista utilizza per inserire i dati ed eseguire i calcoli (mascherando l’applicativo CENED+2 Motore) e genera il file per l’upload nel Catasto Energetico Edifici Regionale (CEER).

Dal link sotto riportato è possibile scaricare il software CENED+2.0 

» download CENED+ 2.0

» download Manuale CENED+ 2.0

Versione Software: 1.1.5

Funzionalità aggiuntive:

  • ampliata la decodifica dei messaggi su errori di calcolo e validazioni con l'indicazione del percorso relativo alla posizione del dato da verificare all'interno delle schermate del software CENED+2.0
  • creazione di un archivio di dati anagrafici in modo tale da poter riutilizzare i dati del Soggetto certificatore, dei proprietari e di altri soggetti nelle varie certificazioni
  • revisione della sezione Edificio > Subalterno > Zona termica in modo da specificare i servizi presenti direttamente in fase di creazione/modifica della zona stessa e attivare i soli nodi della sezione Edificio > Subalterno > Zona termica > Impianto necessari al calcolo in base alle selezioni effettuate
  • introdotta la funzionalità di "cambio Comune" una volta creato un nuovo edificio
  • possibilità di abilitare/disabilitare dal menu Opzioni > Configurazione le popup di salvataggio, taglia, copia/incolla avvenuti con successo
  • migliorata la scrittura di alcuni elementi di archivio all'interno del file XML

Le operazioni di debug hanno riguardato:

  • risoluzione di errori generici in caso di cogeneratori
  • correzione di regole di validazione e richiesta dati in presenza di sistemi idronici di raffrescamento

 

Nota su funzione esportazione/importazione edifici: a seguito dell'aggiornamento alla versione 1.1.4, qualora si intenda trasferire edifici creati con il software CENED+2.0 da una postazione di lavoro ad un'altra (es. trasferimento edifici da PC-1 a PC-2) è necessario effettuare l'aggiornamento dei software CENED+2.0 presenti sulle due postazioni di lavoro all'ultima versione prima di eseguire l'esportazione da un PC e l'importazione nell’altro PC del file .zip relativo all'edificio (es. esportazione da PC-1 con versione 1.1.5 e importazione in PC-2 con versione 1.1.5).

Indicazioni operative per l’installazione

Per poter installare correttamente il software CENED+ 2.0 è necessario avere installata l’ultima versione disponibile della Java Virtual Machine ed inserire in Pannello di controllo Java > Sicurezza “Lista di eccezione dei siti” il seguente indirizzo: http://plus.cened.it/

Per scaricare l'aggiornamento della versione del software CENED+2.0 è sufficiente avviare con una connessione internet attiva il software dall'icona "CENED+2" presente sul desktop. Nel caso non compaia in Aiuto > About la versione corretta indicata sul sito web chiudere e riaprire il client e riverificare la versione nel menu Aiuto > About.

Al fine di avviare correttamente il nuovo software, qualora si sia installata una precedente versione beta, è necessario abilitare la visualizzazione delle cartelle nascoste ed eliminare le cartelle .cened2C e .cened2 contenute nel seguente percorso: C:\Users\nomeutente\.
Per SO Macintosh è possibile eliminare la cartella .cened2C digitando da Terminale (presente nello spotlight) le seguenti istruzioni: rm –R .cened2C e successivamente eliminare la cartella .cened2 digitando: rm -R .cened2

» FAQ dedicate all'installazione del software

 

Per favorire la conoscenza della nuova logica di funzionamento del software vengono messi a disposizione quattro casi studio. 

TCS1.zip

TCS2.zip

TCS3.zip

TCS5.zip

 

Dal 7 ottobre 2015 le software house possono ottenere l’autorizzazione all’uso di CENED+ 2 Motore, al fine di poterlo integrare con i Client da loro sviluppati. L’integrazione consente al client di terza parte di generare file .XML, opportunamente configurati, che possono essere depositati direttamente nel Catasto Energetico Edifici Regionale ai fini dell’acquisizione dell’APE.

» Elenco dei software commerciali autorizzati