Servizi Regionali

SOFTWARE CENED+2.0

In attuazione di quanto previsto da Regione Lombardia ed approvato con deliberazione della Giunta regionale del 17 luglio 2015, n. 3868, l’Organismo di Accreditamento (O.d.A.) rende disponibile il software di calcolo CENED+2.0.

Il software di calcolo CENED+ 2.0 è costituito da due componenti compatibili con tutte le piattaforme informatiche: un motore di calcolo, adibito all’elaborazione degli algoritmi e un’interfaccia utente semplificata per l’acquisizione dei dati.

Le due componenti, separate e tra di esse integrabili, sono denominate rispettivamente CENED+2 Client e CENED+2 Motore:

  • CENED+2 Motore è un applicativo risolutore in grado di effettuare i calcoli richiesti dalla normativa tecnica di riferimento in materia di valutazione delle prestazioni energetiche degli edifici.
  • CENED+2 Client implementa l’interfaccia che l’utente certificatore/professionista utilizza per inserire i dati ed eseguire i calcoli (mascherando l’applicativo CENED+2 Motore) e genera il file per l’upload nel Catasto Energetico Edifici Regionale (CEER).

Dal link sotto riportato è possibile scaricare il software CENED+2.0 

» download CENED+ 2.0

» download Manuale CENED+ 2.0

Versione Software: 1.1.10

Funzionalità aggiuntive:

  • inserito un controllo nel CEER che verifica, al deposito dell'APE, l'inserimento degli interventi raccomandati ai sensi del punto 12.14 del dduo 2456/17 impedendo la registrazione degli APE privi di tali indicazioni
  • inserite le fusioni comunali previste dalle Leggi Regionali del 2017 e 2018
  • inseriti in archivio gli elementi di tipo "Porta"
  • inserita una funzionalità di controllo sui pulsanti "Preview APE" e "Esporta file XML" che li rende disponibili solo in caso di APE e solo a calcolo appena effettuato. Ogni salvataggio del file comporterà quindi un ricalcolo al fine di attivare queste due funzionalità
  • inseriti i tipi di tendaggio "Veneziana bianca interna" e "Veneziana bianca esterna" per il calcolo del fattore di riduzione degli apporti solari
  • inserita la possibilità di personalizzare il nome dei vari elementi inseriti nel file .XML esportato per il CEER o per il Software CENED+2.0 da parte dei Client di terze parti
  • introdotto il calcolo automatico della destinazione d'uso prevalente riportata sulla prima pagina dell'APE
  • inserita la possibilità di distinguere per singolo sistema impiantistico idronico di riscaldamento e raffrescamento il numero di piani serviti dalla rete di distribuzione
  • aggiornato il manuale d'uso del software CENED+2.0
    • MODULO A
      • revisionato il paragrafo A|2.2
    • MODULO B
      • revisionati i paragrafi B|2.3 e B|3.3
      • revisionato il riquadro #B1
      • eliminato il riquadro #B2 e rimunerati tutti i riquadri successivi e aggiornati i rispettivi riferimenti
    • MODULO C
      • revisionati i paragrafi C|1, C|1.3 e C|3
      • aggiornata la figura C5
      • rinumerati i riquadri e aggiornato riquadro #C.4 (ex #C.5)
    • MODULO E
      • revisionati i paragrafi E|2.1, E|6.2, E|7.2, E|9.7, e|9.10, E|9.12, E|10.2
      • revisionato il riquadro #E.10
      • aggiornate le figure E.21 e E.35
      • rinumerate le figure E.33A e E.33B in E.34A e E.34B
      • aggiunto riquadro #E.17


Le operazioni di debug hanno riguardato:

  • correzione dell'indicazione di zona C2 per i Comuni di Edolo, Ponte di Legno e Corteno Golgi
  • inserito nella tabella del motore il valore di fvt per la categoria "E.1.2 - Residenze occupate saltuariamente"
  • aggiunti dei controlli sui campi descrittivi che contengono solamente spazi
  • esplicitate le dipendenze tra materiali di tipo terreno, strutture opache e elementi terreno di tipo analitico che li vanno ad utilizzare
  • inserimento di ulteriori validazioni su alcuni elementi di involucro (dispersioni, serramenti, ambienti confinanti) e impianto (ausiliari elettrici, tubazioni del circuito g-s, solare termico, pompe di calore, teleriscaldamento)
  • correzione di alcuni refusi sul file di report di dettaglio generato al termine del calcolo
  • calcolo in presenza di generatori a combustione con metodo analitico e rendimenti precalcolati
  • calcolo in presenza di più gruppi all'interno di una centrale frigorifera
  • calcolo in presenza di generatori a biomassa in sistemi bivalenti

 

Nota su funzione esportazione/importazione edifici: a seguito di un aggiornamento introdotto dalla versione 1.1.4, prima di trasferire un edificio creato con una versione inferiore alla 1.1.4 da una postazione di lavoro ad un'altra è necessario eseguire almeno un calcolo del file con l'ultima versione del software CENED+2.0. Si ricorda che qualora si intenda trasferire edifici creati con il software CENED+2.0 da una postazione di lavoro ad un'altra (es. trasferimento edifici da PC-1 a PC-2) è necessario effettuare l'aggiornamento dei software CENED+2.0 presenti sulle due postazioni di lavoro all'ultima versione prima di eseguire l'esportazione da un PC e l'importazione nell’altro PC del file .zip relativo all'edificio (es. esportazione da PC-1 con versione 1.1.10 e importazione in PC-2 con versione 1.1.10).

Indicazioni operative per l’installazione

Per poter installare correttamente il software CENED+ 2.0 è necessario avere installata l’ultima versione disponibile della Java Virtual Machine ed inserire in Pannello di controllo Java > Sicurezza “Lista di eccezione dei siti” il seguente indirizzo: http://plus.cened.it/

Per scaricare l'aggiornamento della versione del software CENED+2.0 è sufficiente avviare con una connessione internet attiva il software dall'icona "CENED+2" presente sul desktop. Nel caso non compaia in Aiuto > About la versione corretta indicata sul sito web chiudere e riaprire il client e riverificare la versione nel menu Aiuto > About.

Qualora si incontrino difficoltà nell'avvio del software CENED+2.0 è necessario accedere al pannello di controllo Java alla pagina Generale/File temporanei internet/Impostazioni e selezionare "Elimina file" scegliendo le voci "File di trace e log" e "Applicazioni e applet inserite nella cache". Successivamente è necessario riavviare il programma con collegamento a internet attivo.

» FAQ dedicate all'installazione del software

Casi studio

Per favorire la conoscenza della logica di funzionamento del software vengono messi a disposizione dei casi studio.

Descrizione Aggiornamento file di calcolo Aggiornamento documentazione File di calcolo (edificio CENED+2.0) Documentazione

CASO STUDIO N.1

Villetta monofamiliare ad un piano

15/10/2018 09/01/2018

CASO STUDIO N.2

Albergo con piano interrato

15/10/2018 09/01/2018

Dal 7 ottobre 2015 le software house possono ottenere l’autorizzazione all’uso di CENED+ 2 Motore, al fine di poterlo integrare con i Client da loro sviluppati. L’integrazione consente al client di terza parte di generare file .XML, opportunamente configurati, che possono essere depositati direttamente nel Catasto Energetico Edifici Regionale ai fini dell’acquisizione dell’APE.

» Elenco dei software commerciali autorizzati