Servizi Regionali

10.5. Energia primaria

Torna all'indice F.A.Q.
10.5.a. A cosa serve inserire la potenza termica dei terminali di emissione?
10.5.b. Nel caso di edificio di nuova costruzione quale valore delle perdite al camino a bruciatore acceso devo inserire nel software?
10.5.c. Nel caso di edificio esistente quale valore delle perdite al camino a bruciatore acceso devo inserire nel software?
10.5.d. Cosa significa il messaggio "Tipologia terminale non compatibile con altezza zona termica"?
10.5.e. La funzione di ripartizione automatica delle potenze termiche ed elettriche su cosa agisce?
10.5.f. Nel caso di un impianto costituito da 3 terminali, quali ad esempio dei radiatori elettrici fissi in loco, da 6 kW ciascuno, per un totale di 18 kW, come vanno inseriti i dati all’interno del software CENED+ 1.2?
10.5.g. Nel caso di generatore a condensazione che valore occorre inserire per le perdite nominali al camino a bruciatore acceso?
10.5.h. Sto certificando un immobile con un impianto di cogenerazione che soddisfa il riscaldamento, la produzione di ACS ed il fabbisogno elettrico dell’edificio in oggetto. L’energia elettrica prodotta e non utilizzata dall’edificio viene ceduta alla rete elettrica nazionale; ne posso tenere conto?
Visualizzati 1 - 8 di 11 record.
Pagina of 2

Le F.A.Q. presenti nella sezione - elaborate a seguito di un attento esame della normativa regionale in tema di certificazione e efficienza energetica - esprimono l'opinione dell'Organismo Regionale di Accreditamento e non possono e non intendono sostituirsi a quelle fornite dal Legislatore.

Ultimi aggiornamenti F.A.Q.
Visualizzati 1 - 6 di 464 record.
Pagina of 78
Ricerca F.A.Q.