Servizi Regionali

6.2. Requisiti minimi da rispettare e verifiche richieste

Torna all'indice F.A.Q.
6.2.f.

Quali sono gli obblighi di integrazione delle fonti rinnovabili previsti dal DDUO 2456/2017, per gli edifici di nuova costruzione o soggetti a ristrutturazioni importanti di primo livello?
Secondo quanto previsto nel punto 6.14, lettera c), dell’allegato al DDUO 2456/2017, gli obblighi di integrazione delle fonti rinnovabili per gli edifici di nuova costruzione o soggetti a ristrutturazioni importanti di primo livello, sono i seguenti:
I. copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% del fabbisogno di energia primaria per l’acqua calda sanitaria;
II. copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% della somma dei fabbisogni di energia primaria per l’acqua calda sanitaria, la climatizzazione invernale e la climatizzazione estiva;
III. installazione, sopra o all’interno o nelle relative pertinenze dell’edificio, di impianti alimentati da fonti rinnovabili di potenza elettrica, misurata in kW, calcolata secondo la formula:

P= (1/K)*S
 

Dove S è la superficie in pianta dell’edificio al livello del terreno, misurata in m2, e K è un coefficiente (m2/kW) avente valore pari a 50.

Media (0 Voti)
Star OffStar OffStar OffStar OffStar Off

Le F.A.Q. presenti nella sezione - elaborate a seguito di un attento esame della normativa regionale in tema di certificazione e efficienza energetica - esprimono l'opinione dell'Organismo Regionale di Accreditamento e non possono e non intendono sostituirsi a quelle fornite dal Legislatore.

Ultimi aggiornamenti F.A.Q.
Visualizzati 1 - 6 di 464 record.
Pagina of 78
Ricerca F.A.Q.