Servizi Regionali

8.3. Relazione tecnica – Allegato C DDUO 2456/17

Torna all'indice F.A.Q.
8.3.a. In quali casi è previsto l’obbligo di predisporre la relazione tecnica di cui all’allegato C del DDUO 2456/2017?
8.3.b. Il Comune di competenza può richiedere un’integrazione/correzione alla relazione tecnica depositata?
8.3.c FAQ RIMOSSA PERCHE’ NON PIU’ ATTUALE AI SENSI DELLA NORMATIVA VIGENTE
8.3.d. Quante relazioni tecniche è necessario depositare presso il Comune, in presenza di diversi impianti termici all’interno dell’edificio?
8.3.e. Quante relazioni tecniche è necessario depositare presso il Comune, in presenza di diversi edifici serviti dal medesimo generatore di calore?
8.3.f. Come deve essere compilata la relazione tecnica?
8.3.g. È necessario che la relazione tecnica sia compilata tramite il software CENED+ 2.0?
8.3.h. È necessario che la relazione tecnica sia compilata obbligatoriamente in tutte le sue parti?
Visualizzati 1 - 8 di 14 record.
Pagina of 2

Le F.A.Q. presenti nella sezione - elaborate a seguito di un attento esame della normativa regionale in tema di certificazione e efficienza energetica - esprimono l'opinione dell'Organismo Regionale di Accreditamento e non possono e non intendono sostituirsi a quelle fornite dal Legislatore.

Ultimi aggiornamenti F.A.Q.
6.3.o

Come si individua l’edificio di riferimento?
Il valore dell’indice di prestazione energetica globale non rinnovabile dell’edificio di riferimento, EPgl,nren,rif,standard, viene individuato ipotizzando che nell’unità immobiliare oggetto di certificazione siano installati:

  • I. gli elementi edilizi definiti al punto 1 dell’Allegato B al DDUO 2456/2017;
  • II. gli impianti standard riportati nella tabella 3 (escludendo quindi gli eventuali impianti a fonti rinnovabili presenti nell’edificio reale).
Ricerca F.A.Q.