Servizi Regionali
Principali aggiornamenti
MiSE: chiarimenti sull’attestato di prestazione energetica

Il Ministero dello sviluppo Economico ha emanato una circolare esplicativa sull’applicazione del decreto n.63 del 4 giugno 2013.

In tale decreto si fa riferimento non più all’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) bensì all’Attestato di Prestazione Energetica (APE), redatto secondo i criteri indicati dalla Direttiva 2010/31/UE.

Il Ministero precisa che la metodologia di calcolo a cui fa rifermento l’art.4 dello stesso decreto sarà definita con decreti successivi e che costituirà un aggiornamento della disciplina attualmente in vigore. Nelle more di tale aggiornamento continua a valere quanto già contenuto nel DPR 59/09 e nelle norme tecniche a cui esso rimanda.

Pertanto il ministero chiarisce che il DPR 59/09 non è abrogato e che fino all’emanazione dei decreti previsti dall’art.4 esso detta i criteri per la redazione dell’APE; nelle Regioni che hanno già adottato una propria normativa in recepimento della direttiva 2002/91/CE si continua invece ad applicare la normativa regionale.