Servizi Regionali

DGR n. VIII/5018 e s.m.i.

In attuazione della Direttiva 2002/91/CE "sul rendimento energetico nell'edilizia" del 16 dicembre 2002 e nel rispetto dei principi sanciti dal d.lgs. 192/2005 e s.m.i., "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia", Regione Lombardia nel giugno 2007 ha emanato la Delibera di Giunta Regionale VIII/5018 recante "Determinazioni inerenti la certificazione energetica degli edifici, in attuazione del d.lgs. 192/2005 e degli art. 9 e 25 della l.r. 24/2006", oggetto di successive modifiche e integrazioni in seguito all'evoluzione della disciplina in materia di certificazione energetica degli edifici.

Tre sono i capisaldi su cui si fonda la DGR VIII/5018:

  • la definizione di requisiti minimi di prestazione energetica, differenziati a seconda del tipo di intervento edilizio, riguardanti l'involucro, gli impianti e il sistema edificio-impianto;
  • la valorizzazione del ruolo della certificazione energetica degli edifici come strumento finalizzato a rendere più trasparente il mercato immobiliare e a promuovere il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici di nuova costruzione o oggetto di interventi di ristrutturazione;
  • la costituzione di un catasto energetico degli edifici che, grazie ai dati acquisiti dalle certificazioni registrate nel sistema informativo predisposto, possa guidare Regione Lombardia e gli altri Enti nella promozione delle politiche volte al miglioramento del comfort abitativo, della salute e del risparmio energetico nel settore civile.

Inoltre la DGR VIII/5018 fissa:

  • i requisiti richiesti ai professionisti per richiedere l'accreditamento all'elenco dei soggetti certificatori di Regione Lombardia;
  • le funzioni dell'Organismo regionale di accreditamento;
  • la procedura di calcolo da utilizzare ai fini della redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE) e della Relazione Tecnica ex L.10/91;
  • il modello dell'APE e della targa energetica.

I provvedimenti contenuti nella DGR sono dunque finalizzati ad attuare il risparmio energetico, l'uso razionale dell'energia e la produzione energetica da fonti rinnovabili sia attraverso requisiti, prescrittivi e prestazionali, su edifici di nuova costruzione o esistenti ed oggetto di interventi, sia attraverso la certificazione energetica come strumento capace di orientare queste azioni e di innescare un processo competitivo, a tutto vantaggio del cliente finale, al fine di spingere progettisti, imprese e cittadini ad investire sulla qualità energetica degli edifici.

» Ambito di applicazione della DDUO 6480/2015 » Ambito di applicazione della DGR VIII/8745

Aggiornamenti

Titolo Data Download
Decreto Dirigente Unità Organizzativa - 6480 30/07/2015
Delibera di Giunta Regionale X/3868 17/07/2015
Delibera di Giunta Regionale X/1216 (integra la DRG VIII/8745) 10/01/2014
Delibera di Giunta Regionale IX/4416 (integra la DRG VIII/8745) 21/11/2012
Delibera di Giunta Regionale VIII/8745 (sostituisce la DRG VIII/5773) 22/12/2008
Delibera di Giunta Regionale VIII/5773 (sostituisce la DGR VIII/5018) 31/10/2007
Delibera di Giunta Regionale VIII/5018 26/06/2007