Servizi Regionali

ISPETTORI CENED

ILSPA, in qualità di Organismo regionale di Accreditamento in materia di certificazione energetica degli edifici in Regione Lombardia, intende costituire un elenco di professionisti altamente qualificati denominati "Ispettori CENED", suddivisi per area territoriale di competenza, ai quali affidare lo svolgimento di incarichi per le attività di accertamento della conformità degli APE secondo quanto previsto dalla  LR n.24 del 11/12/2006 e s.m.i..

A tal fine è stata avviata una procedura di selezione con le modalità descritte nell' “Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di professionisti per l’affidamento di incarichi per le attività di accertamento sugli Attestati di Prestazione Energetica (APE)”.

» scarica l'Avviso completo

 
Per qualsiasi chiarimento in ordine all’Avviso è possibile consultare le FAQ sotto riportate.
Eventuali quesiti o richieste di chiarimenti in merito all’Avviso potranno essere formulati esclusivamente tramite la sezione contatti, avendo cura di selezionare l’argomento “Avviso selezione ispettori” entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 05 dicembre 2017.
I quesiti pervenuti e le relative risposte di interesse generale saranno pubblicati in forma anonima all’interno delle “FAQ inerenti all’Avviso”.

» scarica le FAQ inerenti l'Avviso

Requisiti di partecipazione

Per candidarsi al ruolo di "Ispettore CENED" è necessario essere un certificatore accreditato in Regione Lombardia da almeno 3 anni e avere i requisiti professionali e generali previsti all'art. 7 dell'Avviso tra cui l’insussistenza di tutte le cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Gli anni di accreditamento devono essere maturati dal professionista entro il giorno 12/11/2017 e calcolati considerando un anno di 365 giorni.

» Candidatura    

Attività Ispettori

A titolo indicativo e non esaustivo le attività che gli Ispettori CENED sono chiamati a svolgere a supporto di ILSPA riguardano:

  • rilievo “in situ” al fine dell’acquisizione di tutte le grandezze oggetto di verifica secondo quanto definito dal Decreto n. 3490 del 29 marzo 2017 e s.m.i. e/o analisi della documentazione fornita da ILSPA ai fini di eseguire un accertamento di tipo “documentale”;
  • definizione dell’esito tecnico dell’accertamento;
  • predisposizione della memoria a supporto di ILSPA in caso di invio di scritti difensivi da parte del presunto trasgressore;
  • eventuale partecipazione all’audizione con il presunto trasgressore, presso la sede di ILSPA.

Al fine di individuare i professionisti idonei a svolgere le attività di accertamento richieste, la procedura di qualificazione degli Ispettori CENED prevede la valutazione dei candidati sia per “titoli”, ovvero per esperienza acquisita nell’ambito dell’efficienza e certificazione energetica degli edifici, sia per “esame”, ovvero per mezzo di un test scritto organizzato da ILSPA.

» Procedura di qualificazione   

Corrispetivo Ispettori

Per le attività di accertamento di cui al precedente punto 3.2, ILSPA riconosce all’Ispettore CENED incaricato l’importo di:

a) euro 520,00 + IVA per ciascun accertamento “in situ”;
b) euro 65,00 + IVA per ciascun accertamento “documentale”.

Al fine di garantire la rotazione dei professionisti, gli incarichi assegnati agli Ispettori CENED sono costituiti da:

  • un numero massimo di accertamenti “in situ” pari a 14;
  • un numero massimo di accertamenti “documentali” pari a 40.

Aree territoriali di accertamento

Ai fini della partecipazione il candidato dovrà scegliere l’area territoriale per la quale intende candidarsi.
La scelta dell’Area territoriale deve essere valutata con attenzione da parte del candidato, in quanto determina l’ambito territoriale nel quale lo stesso potrà svolgere l’attività di accertamento in qualità di Ispettore CENED. Si precisa altresì che una volta inviata la candidatura non sarà più consentito, per nessun motivo, il passaggio ad un’altra Area territoriale.
Le tre aree territoriali di accertamento identificate sono le seguenti:

  • Area 1: Le Province di Milano, Lodi, Pavia e Varese;
  • Area 2: le Province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova;
  • Area 3: le Province di Como, Monza e Brianza, Lecco e Sondrio.

Pertanto l'elenco dei professionisti è composto da tre elenchi di Ispettori CENED, uno per ogni area territoriale.